Nella Cristalloterapia si usano come principi terapeutici di applicazione, quelle zone del corpo umano ove esistono le principali corrispondenze dei centri energetici o di riflesso, che si riscontrano anche nello studio dei meridiani dell'Agopuntura,dello Yoga e dell'Ayurveda, e che non sono in contraddizione con l'attuale ricerca scientifica. Si possono anche preparare degli elisir, come con i Fiori di Bach.La cosa principale per poter attuare la Cristalloterapia,ovviamente, è l'avere a disposizione una certa quantità base di Cristalli, Gemme, Pietre. Importante è la scelta dell'esemplare, ancora più importante è che esso non sia un'imitazione (somiglianza ad uno specifico minerale ma non avente le caratteristiche di composizione e di reticolo di quello), sintetico (riprodotto artificialmente con le stesse caratteristiche) o sofisticato (ad es. alterato nella colorazione originale, amplificandola con l'emissione di particelle nucleari che modificano il reticolo cristallino o tinteggiate chimicamente). Successivamente i cristalli scelti vengono applicati nelle zone corrispondenti o intorno al corpo, seguendo degli schemi e procedure particolari, a seconda del tipo del minerale e ad altri parametri.

1° Chakra MULADHARA Pietra usata Diaspro Rosso

 


2° Chakra SVADHISHTHANA Pietra usata Aragonite

 
3° Chakra MANIPURA Pietra usata Calcite Gialla

 


4° Chakra ANAHATA Pietra usata Quarzo Rosa e Avventurina

 

5° Chakra VISHUDDHA Pietra usata Sodalite

 


6° Chakra AJNA Pietra usata Ametista

 
7° Chakra SAHASRARA Pietra usata Quarzo di Rocca

 

 

 

 

 

 

 

PURIFICARE I CRISTALLI CON I SIMBOLI DI SECONDO LIVELLO REIKI

 

Portate la vostra attenzione sul quarto chakra, situato all'altezza del cuore, mettete a terra i cristalli che desiderate purificare e verbalizzando il mantra, mandate per tre volte i simboli in quest'ordine: Hon Sha Ze Sho Nen, Sei Heki, Cho ku Rei, Hon Sha Ze Sho Nen.

 

Basta effettuare la procedura una sola volta con presenza e intensità, ma se lo desideriamo possiamo ripeterla secondo le nostre necessità.

PURIFICARE I CRISTALLI CON ANTAHKARANA

 

ANTAHKARANA rappresenta l'unità e l'integrità celesta manifestata in terra.

 

Scegliete in base al colore del cristallo un Antahkarana tono su tono. Se invece avete più cristalli da purificare e caricare potete scegliete tra due colori neutri: nero e bianco.